A che cosa serve una Guida Rapida oggi? A molto: il turismo è diventato lento e sostenibile e, in epoca di post pandemia ha riscoperto la prossimità. La bellezza di prendere una macchina, caricare amici e famiglia e partire per una gita alla scoperta dell’Italia dietro casa, dei mille luoghi e delle mille storie che contribuiscono a costruire la nostra identità plurale. Diversità che è alla base di quel turismo di prossimità che sembra la risposta migliore per chi non vuole rinunciare al viaggio e alla conoscenza in questi tempi incerti e ristretti. Ecco allora che pensando a questi viaggiatori ognuno dei tre volumi della nuova Guida Rapida si apre con la selezione di 30 itinerari (ben visibili nell'estratto da scaricare) che valgono come altrettanti suggerimenti a interpretare il nostro territorio e a conoscerlo meglio, magari per una gita o di un finesettimana.
E poi, rapido non vuole affatto dire frettoloso. Anzi, per arrivare a quel condensato di sapere turistico in tre volumi che è la Guida Rapida ci vuole più mestiere che per scrivere una guida enciclopedica su un territorio ristretto, perché togliere è assai più difficile che mettere, scegliere è più complicato che lasciare, ma è assolutamente necessario. La Guida Rapida per sua natura serve a censire una massa enorme di “cose da vedere” e di relative informazioni pratiche cogliendone i tratti distintivi alle volte in un’unica frase o un aggettivo che dovrebbe aiutare il lettore a scegliere. Perché orientare e consigliare, pubblicare descrizioni e informazioni di cui ci si può fidare, è sempre stato il motivo d’essere di tutte le guide Touring.

Guida Rapida d'Italia

€ 49,00Prezzo
  • Categoria: Guida turistica

    Editore: Touring Club

    ISBN: 9788836578122

    Lingua: Italiano

    Formato: Brossura (cofanetto), 13,2 cm x 23,8 cm