top of page

Questo libro racconta un viaggio di due mesi da Bogotà a Cartagena, attraverso alcuni dei più interessanti microcosmi colombiani: la metropoli e la campagna, i paesi coloniali e la Sierra Nevada, la Guajira e il Caribe. Schivando esotismi da cartolina e leggende del narcotraffico, l’autore rivela un paese diverso dai soliti stereotipi, degno nelle sue eccellenze e nei suoi dolori: dal “racconto orale” alle biblioteche rurali, dal fratello del Nobel agli indigeni della Sierra Nevada, dagli operai della pietra al Festival di tamburi africani, dal pescatore che prega di tornare povero al “pentagrammatore di parole”. La Colombia qui descritta chiede solo di “essere viaggiata”, e che siano respirati i suoi luoghi, ascoltati i suoi racconti, ballate le sue canzoni e sofferto il suo abbandono. Tra “días fértiles” e “días lúgubres”, questo racconto è una borsa di libri e vestiti sporchi, una salsa sublime e sudata, Una Colombia fra mille colombie.
 

Una Colombia - Alberto Bile Spadaccini

€ 13,00Prezzo
  • Categoria: Letteratura di viaggio

    Editore: Polaris

    ISBN: 9788860591951

    Lingua: Italiano

    Pp: 216

    Formato: Brossura, 12 cm x 17 cm

bottom of page