top of page

L’Alta Via delle Dolomiti numero 1 è stata la prima ad essere ideata. Il suo tracciato è stato inaugurato nel 1966 e dopo cinquant’anni rimane uno dei più bei percorsi nord-sud delle Dolomiti. Essa attraversa la valle di Braies, la Croda del Becco, gli altipiani di Fanes e Sennes, le Tofane, l’Averau e il Nuvolau. Dopo passo Giau si aggira il Pelmo ed il Civetta. Infine si attraversa il selvaggio gruppo del San Sebastiano-Tamer  e, dopo aver scavalcato con aeree ferrate  anche La Schiara, il sentiero termina a Belluno. La guida descrive inoltre il percorso che a Sud di Belluno scavalca il Col Visentin e le colline di Conegliano. Seguendo il corso del Piave, si giunge a Jesolo e poi dopo altre sette tappe di sentieri fra boschi e vegetazione fluviale prima e dopo lagunare si raggiunge a Venezia. Nella guida è stato descritto in modo dettagliatissimo il percorso che è stato rilevato con gps e trasposto su 20 tavole in scala 1:50.000 e inserite nel testo.

Alta Via 1 delle Dolomiti - Paolo Cervigni

19,00 €Prix
  • Categoria: Guide e mappe escursionistiche

    Editore: L'escursionista

    ISBN: 9788898520466

    Lingua: Italiano

    Pp: 208

    Formato: Brossura ad anelle, 13 cm x 21 cm

bottom of page